Pagine

mercoledì 11 gennaio 2017

Pizzetta con radicchio scamorza e wurstel




1 pasta sfoglia
300 gr radicchio
200 gr scamorza affumicata
2 wurstel
1 cipolla piccola
sale
olio



Rosolare la cipolla con un filo d'olio
aggiungere il radicchio (tagliato a strisce)
coprire e cuocere a fuoco basso per 15 min (mescolando ogni tanto)

Stendere la pasta sfoglia
bucherellare il fondo con una forchetta
stendere sopra il radicchio

Cuocere al forno a 180° per 20 min

Aggiungere sopra la scamorza ed i wurstel a fettine
cuocere ancora per 10 min

martedì 10 gennaio 2017

Pasta con cavolo stufato e speck





300 gr pasta
200 gr cavolo rosso stufato (la ricetta)
2 fette spesse di speck
burro


Tagliare lo speck a piccoli pezzi
cuocerlo a fiamma bassa con il burro
aggiungere il cavolo rosso stufato e scaldare per qualche min

Lessare la pasta in abbondante acqua salata
scolare ed aggiungerla al sugo

sabato 31 dicembre 2016

Panettone glassato al cioccolato




1 panettone (da 1 kg)
240 gr zucchero a velo
30 gr burro
2 cucchiai cacao amaro
acqua



Preparare la glassa:
Mescolare zucchero, cacao e burro fuso
aggiungere qualche cucchiaio di acqua bollente fino ad avere una crema densa

Versare la glassa sul panettone e lasciare collare dalle parti
decorare a piacere

giovedì 22 dicembre 2016

Pandoro sfogliato




Biga:
100 gr farina manitoba
50 gr latte tiepido
25 gr lievito di birra fresco

Impastare, coprire e lasciare lievitare in un posto tiepido per 12 ore

Impasto:
350 gr farina manitoba
130 gr zucchero
50 gr burro
50 gr acqua
4 uova
2 tuorli
6 gr sale


Impastare la biga con i tuorli
aggiungere la farina
aggiungere le uova sbattute con lo zucchero (poco per volta)
aggiungere il burro ammorbidito a temperatura ambiente
aggiungere l'acqua (poco per volta)
impastare a lungo per incordare l'impasto

Formare una palla mettere in una ciotola grande imburrata
coprire e lasciare lievitare per tutta la notte

Sfogliatura:
220 gr burro (a temperatura ambiente)
15 gr miele
3 quadratini di cioccolato bianco
1 cucchiaino estratto di vaniglia

Sbattere con le fruste tutti gli ingredienti fino ad avere una crema
coprire con pellicola e mettere in frigo per un notte
il giorno dopo appiattire il burro tra due pellicole e rimettere in frigo

Prendere l'impasto
aggiungere 5 gr di lievito di birra fresco sciolto in 20 gr d'acqua tiepida
impastare bene (deve assorbire tutto)
lasciare riposare 15 min

Stendere l'impasto con un mattarello
mettere il burro al centro
piegate i lati verso il centro e stendere di nuovo l'impasto
piegare a tre e lasciare riposare in frigo per 30 min
fare altre 2 volte le pieghe a tre con un riposo di 30 min in frigo tra una e l'altra

Formare una palla (fare attenzione di non far uscire il burro dall'impasto)
mettere nello stampo del pandoro da 1 kg imburrato
lasciare lievitare per 10 ore (fino a quando raggiunge il bordo)

Cuocere al forno a 160° per 40/45 min
(fare la prova stecchino)
 *lasciare raffreddare completamente prima di toglierlo dallo stampo





(fonte: cookaround)

mercoledì 21 dicembre 2016

Braciole affumicate con cavolo bianco




2 braciole di maiale affumicate
1 cavolo bianco
1 cipolla
6 cucchiai vino bianco
2 cucchiai aceto bianco
1 bicchiere di brodo
olio


Soffriggere la cipolla con un filo d'olio
aggiungere il cavolo (tagliato a strisce sottili) ed insaporire per qualche min
sfumare con vino e aceto
aggiungere il brodo
coprire e cuocere a fuoco basso per 1ora (mescolando ogni tanto)
aggiungere le braciole e cuocere ancora per 30 min


Servire con del pure di patate (facoltativo)

sabato 17 dicembre 2016

Pandoro (con lievito di birra)




Biga:
100 gr farina manitoba
50 ml latte tiepido
20 gr lievito di birra fresco

Impastare, coprire e lasciare lievitare in un posto tiepido per 12 ore

Impasto:
280 gr farina manitoba
70 gr farina 00
170 gr zucchero
50 gr burro
50 ml acqua
2 uova
3 tuorli
5 gr lievito di birra fresco
5 gr sale
vaniglia

Impastare la biga con i tuorli ed il lievito
aggiungere poco alla volta la farina, lo zucchero, l'acqua ed il sale
poi aggiungere le uova (uno alla volta), l'estratto di vaniglia
alla fine aggiungere il burro ammorbidito a temperatura ambiente
impastare a lungo per incordare l'impasto

Formare una palla mettere in una ciotola grande imburrata
coprire e lasciare lievitare per 6 ore

Emulsione:
20 gr cioccolato bianco
120 gr burro
15 gr miele

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria
aggiungere il burro morbido ed il miele
mescolare bene

Aggiungere all'impasto l'emulsione (poco alla volta)
impastare a lungo finché assorbe tutto

Formare una palla
mettere in un stampo da pandoro (da 1 kg) imburrato ed infarinato
lasciare lievitare per 5 ore (deve arrivare al bordo)

Cuocere al forno a 170° per 40 min
(se si colora troppo, coprire con carta alluminio)
* fare la prova stecchino

Lasciare raffreddarsi nello stampo




(fonte: cookaround)

venerdì 9 dicembre 2016

Lasagne con cavolo rosso e scamorza affumicata




1 confezione di pasta fresca
1 kg besciamella
1/2 cavolo rosso stufato (la ricetta)
300 gr scamorza affumicata
grana padano grattugiato


Preparare il cavolo stufato

Preparare la besciamella (con 100 gr burro, 100 gr farina e 1 lt di latte)
a fine cottura aggiungere il cavolo stufato

Stendere un velo di besciamella in una teglia
stratto di pasta
stratto di besciamella
scamorza (tagliata a fette sottili)
ripetere cosi fino a finire tutti gli ingredienti
finire con besciamella e tanto grana padano grattuggiato

Cuocere al forno a 180 gr per 20/30 min

martedì 6 dicembre 2016

Cavolo stufato




1 cavolo rosso (o cavolo bianco)
1 cipolla
6 cucchiai vino rosso (vino bianco per il cavolo bianco)
2 cucchiai aceto rosso (aceto bianco per il cavolo bianco)
1 bicchiere di brodo
olio


Soffriggere la cipolla con un filo d'olio
aggiungere il cavolo (tagliato a strisce sottili) ed insaporire per qualche min
sfumare con vino e aceto
aggiungere il brodo
coprire e cuocere a fuoco basso per 1ora e 30 min (mescolando ogni tanto)

* si possono fare dei vasetti da tenere in frigo per tanti giorni: invasare ancora caldo (chiudere subito cosi fa il sottovuoto)

* la cosa più importante niente odore in cucina

venerdì 2 dicembre 2016

Mele cotogne caramellate




Pulire e sbucciare le mele cotogne
tagliarle a tocchetti (grandi)

Mettere le mele cotogne in una teglia
aggiungere un po di acqua fredda (fino a coprirle per metà)
cuocere sul fuoco basso fino fino ad assorbire tutta l'acqua e diventare tenere

Cospargere sopra alle mele cotogne abbondante zucchero di canna
cuocere al forno (grill) per qualche min

Servire tiepide o fredde





(fonte: passione in cucina blog)

mercoledì 30 novembre 2016

Nutellotti




180 gr nutella
150 gr farina
1 uovo


Mescolare tutti gli ingredienti con una forchetta

Ungere le mani
prendere un po di impasto e formare delle palline (come una noce)
metterle in una teglia con carta forno

Con il dito premere in centro di ogni pallina facendo un buco

Cuocere al forno a 180° per 10 min

Guarnire i biscotti con un cucchiaino di nutella sopra
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...